Al ciupon e i grafi – la filaccia e gli scardassi

 

Fabio Garuti ci descrive la cardatura: l’operazione che precede il processo di filatura. Preceduta dalla battitura (con la grama) delle fibre, per liberarle dai corpi estranei, consiste nel liberare dalle impurità, districare e rendere parallele le fibre tessuli, al fine delle successive operazioni di filatura. Deve il suo nome alla pianta del cardo:  le infiorescenze seccate del cardo dei lanaioli (che sono coperte di aculei) venivano usate per questo lavoro.

Annunci
  • Inserisci il tuo indirizzo email per ricevere notizia dei nuovi articoli.

    Segui assieme ad altri 36 follower

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: