“Un segno di speranza”: firmata la Convenzione

Il 1 giugno abbiamo firmato con il Sindaco di Mirabello, Angela Poltronieri, l’attesa Convenzione per l’apertura del Museo.

A Mirabello non c’è più la chiesa, non c’è più la sede comunale; gli unici riferimenti rimasti sono il campanile e il Museo. Questa firma è un segno di speranza, di prospettiva futura e di identità“, ha dichiarato il Sindaco.

Purtroppo, come avete letto in una precedente notizia, il Palazzo Sessa-Aldrovrandi ha subito gravi danni ed è stato dichiarato inagibile.
Con nostro grande dispiacere non possiamo quindi ancora aprire.
Abbiamo però già iniziato i lavori di consolidamento e restauro, e  se pur non siamo in grado di indicare una data precisa, vi assicuriamo che ce la metteremo tutta per ri-aprire al più presto.

Nel 1528 un “savio” (un consigliere del Duca di Ferrara) scriveva

Ci fa perdere le sementi con li raccolti ...
Ci ruina le case …
Ci spiana gli argini che sono il fondamento  nostro ...
Ci fa poveri li lavoratori, a quali bisogna dar soccorso …
In un punto si perde il passato et bisogna prover al presente.

Parlava del terremoto? no, di una “rotta”.

Oggi le rotte e  il loro dolore sono per noi solo pagine dimenticate di storia.
Ci auguriamo lo divenga presto, molto presto, anche il terremoto.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

  • Inserisci il tuo indirizzo email per ricevere notizia dei nuovi articoli.

    Segui assieme ad altri 36 follower

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: