• Benvenuto

    Per conoscere la missione del Museo clicca su SCOPO.

    Il Museo è sia fisico (espone oggetti in sale) sia virtuale (la tradizione è presentata nelle pagine di questo sito). Il suo patrimonio di oggetti e notizie evolve nel tempo, perché si arricchisce con il contributo di tutti: vedi COSTRUISCI IL MUSEO.

    La prima riga della barra di navigazione posta sopra il titolo dà accesso alla descrizione delle SEZIONI, alla GUIDA AL MUSEO e alle informazioni per prenotare la visita; la seconda alle pagine che presentano la tradizione orale: nomi delle cose, racconti, canti, etc.

    La parte inferiore della schermata è dedicata ai vostri CONTRIBUTI e alle notizie dal Museo. Trovi, a sinistra, la mappa degli argomenti dei contributi, al centro i titoli degli ultimi tre ricevuti, a destra l'archivio dei precedenti, suddivisi per categorie.

    Se sei un nuovo visitatore, ti consigliamo di iniziare con la VISITA VIRTUALE e LE SEZIONI.

Stamp Toscana parla di noi

Stamp Toscana ha dedicato un bellissimo articolo al nostro museo in occasione della festa di San Simone 2016: La civiltà contadina di Romagna raccontata dalla gente di Mirabello potete leggerlo cliccando sul titolo. Oppure cliccando qui.

Il Museo riedita “MIRABELLO: il TERRITORIO e l’UOMO”

E’ con grande soddisfazione che possiamo annunciarvi che oggi è in linea la riedizione informatica dello storico libro che Franco Rinaldi, Carlo Bione e Ermanno Carletti prepararono per la mostra MIRABELLO: il TERRITORIO e l’UOMO da loro curata nel 1980, di cui la sezione IL TERRITORIO del nostro Museo è uno sviluppo. Nella nuova edizione, … Continua a leggere

Quando un anziano muore, è una biblioteca che brucia

Quando un anziano muore, è una biblioteca che brucia, così recita un’antico proverbio africano ricordato in apertura del bellissimo video Il profumo dei ricordi.  Fu realizzato alcuni anni fa dal gruppo Amarcord Mirabell’dna volta con la regia di Carlo Magri. Dopo averlo visto abbiamo pensato che interviste come quelle che vi compaiono sono ormai pagine … Continua a leggere

  • Inserisci il tuo indirizzo email per ricevere notizia dei nuovi articoli.

    Segui assieme ad altri 27 follower