Museo della Civiltà Contadina – Rodolfo e Luigi Sessa

Il mostro di Santa Maria Codifiume

Nell’estate del 1958 gli abitanti della campagna di Santa Maria Codifiume la notte non riuscivano a chiudere occhio: misteriosi ed imponenti muggiti di un animale misterioso riecheggiavano nell’aria. Data l’assenza di stalle nella zona, dello strano suono non si sapeva l’origine e per questo motivo le autorità decisero di organizzare delle vere e proprie battute … Continua a leggere

A cosa serve?

L’oggetto ritratto nella foto è probabilmente destinato a tranciare foraggio. Ma di quale foraggio si trattava? Qual’era la funzione del nastro trasportatore? Perché è possibile regolare tramite il pedale la distanza tra i rulli dentati? e infine qual’era il suo nome in dialèt?

  • Inserisci il tuo indirizzo email per ricevere notizia dei nuovi articoli.

    Segui assieme ad altri 41 follower