Intervista a San Simone

In occasione della festa di San Simone 2017 l’affluenza al museo è stata molto ampia. Come tutti gli anni, lo scambio di notizie è stato bidirezionale e molto intenso: i visitatori hanno guardato e ammirato ma anche lasciato commenti preziosi e offerte di nuovi pezzi da esporre.

Lorenzo Martinelli ci ha regalato due bellissime memorie:

a) sulla vita del moleta, l’arrotino ambulante che andava per strade e paesi ad offrire il suo lavoro ed era ospite sino a quando l’avesse finito;

b) sulla tecnica un tempo utilizzata per incastrare il fondo della botte tra le doghe, usando … ma lascio a voi il piacere di scoprirlo.

Buona visione

 

 

 

Comments
One Response to “Intervista a San Simone”
  1. Pro loco Mirabello ha detto:

    Ringraziandovi  per la disponibilita e raccogliendo i commenti… “Bellissima esperienza come sempre… tutti sono entusiasti …soprattutto i bimbi e chi come noi ha genitori e nonni che hanno  raccontato… un monfo fatato”… GRAZIE di tutto … 

    ⁣Inviato da BlueMail ​

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

  • Inserisci il tuo indirizzo email per ricevere notizia dei nuovi articoli.

    Segui assieme ad altri 41 follower

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: